Il miglior compagno della sposa: il bouquet

19 Dicembre 2019

Il bouquet, si sa, è l’accessorio più importante di una sposa, suo compagno inseparabile, che l’accompagnerà dall’inizio della giornata sino alla fine della festa.

la tradizione

Le tradizioni riguardanti il bouquet di fiori sono diverse. Per molte di queste, il bouquet va acquistato dallo sposo che poi lo farà consegnare alla sposa dal fioraio o da un testimone. Nella cultura meridionale, il bouquet viene fatto consegnare dalla suocera direttamente alla sposa, o nella casa da cui uscirà per l’ultima volta da nubile o davanti alla chiesa (nel caso di rito religioso) prima di fare il suo solenne ingresso.

In qualunque modo il bouquet arriva alla sposa, fondamentale è che sia scelto con cura e attenzione, seguendo poche e semplici regole:

  • I fiori devono abbinarsi bene al tema del matrimonio e all’abito
  • Il bouquet deve essere leggero e facile da portare
  • I fiori devono essere belli ma anche resistenti, dovranno durare un’intera giornata!

il lancio del bouquet

Dunque, il bouquet è un po’ come una borsetta per la donna, in un giorno in cui le priorità sono un po’ diverse dal quotidiano, ma in cui lo stile è sempre al primo posto!

Apparentemente dimenticato per una buona parte dei festeggiamenti, il bouquet ritorna in un momento molto importante della festa, in cui protagoniste sono ancora una volta le donne!    

Tradizione vuole che questo torni nelle mani della sposa solo per pochi secondi prima del famoso lancio! Vengono fatte posizionare tutte le donne non ancora sposate alle spalle della sposa, che lancerà a caso il bouquet tra le mani di colei che, secondo la credenza, si sposerà entro l’anno.      

Come alternativa al lancio, c’è la consegna del bouquet. La sposa può decidere di regalarlo alla migliore amica, alla cognata, alla sorella o a chi preferisce, come buon augurio d’amore!      

Infine, meno diffuso, c’è chi decide di fare del bouquet tanti piccoli mazzetti di fiori, che consegnerà poi alle donne nubili della festa.

In un modo o in un altro, il fidato compagno della sposa è davvero uno degli elementi più importanti di un matrimonio, passando dalle mani di una donna a quelle di un’altra, testimone e simbolo dell’amore vero ed eterno.       

Bouquet

Il Bouquet natalizio

E dal momento che siamo in pieno periodo natalizio, ecco alcuni suggerimenti per un bouquet invernale e adatto alle festività. I colori sono uno degli aspetti migliori, perché si può giocare con il classico rosso, ma anche con l’oro, l’argento, il verde e il marrone. I fiori più adatti sono certamente i bucaneve, i tulipani, i gigli e le classiche rose, sempre perfette. Pigne, bacche, pungitopo, aghi di pino e abete sono immancabili! Per non parlare dei piccoli accessori da poter aggiungere ai fiori e alle foglie: dalle palline di Natale ai pacchetti regalo, fino ai simpatici bastoncini di zucchero.
Insomma, sposarsi a Natale può essere davvero divertente in termini di decorazioni e allestimenti, perché non mancano mai nuove idee e accessori originali.

E voi? Avete già deciso come sarà il vostro bouquet?

“La vita è il modo in cui scegli di relazionarti ad essa, può essere un mucchio di erbacce o un bouquet di fiori colorati.”

Anne Scottlin
Total: